Manifestazioni Leggere che Passione



 

Docente responsabile del progetto

  Luisa Guastatore
Leggere che ... Passione
archivio - 2017-18


 

Leggere che passione 2018-2019
“La gioia di muoversi”
 

 
video realizzato dalla docente Maria Salsano
 




 

Scarica brochure

Leggere che passione” ha  l'ambizioso obiettivo di promuovere nei giovani la passione per l’arte, la lettura e la scrittura.Gli allievi della scuola, a secondo dell’ordine delle classi di appartenenza, saranno quindi chiamati a cimentarsi attraverso disegni, poesie, testi scritti su tale tema. Per offrire a tutti pari opportunità di valutazione delle opere prodotte, i partecipanti saranno divisi in base all’età in:

pulcini (alunni di cinque anni della scuola dell’infanzia, alunni di primo e secondo anno scuola primaria);
piccoli (alunni terzo e quarto e quinto anno scuola primaria
giovani (alunni primo, secondo e terzo anno scuola secondaria di I°).

 

PROGRAMMA

   
   
   
   
   
   
foto premiazione

Premiati

Sezione Pulcini i Premiati: Sezione Piccoli i Premiati: Sezione Giovani i Premiati:
1 Classe Prima A 1 Maria Luisa Giordano IVA 1 Classe V B 
2 Scuola Infanzia Gete  2 Mattia, Angelo, Ciro IVA 2 Sara Sannino III B

  Leggere che passione alcune  Dirette web edizione scorsa



Genitori Docente/alunni Sulla continuità
Assessore Savino Inglese non formale Presidente C.I.
Presidente Proloco Docente Musica Docente

REGOLAMENTO

1_Alla sezione pulcini partecipano gli alunni di cinque anni della scuola dell’infanzia e gli alunni della classi prime e seconde della scuola primaria che s’impegneranno a produrre una breve storia illustrata che affronti la tematica secondo la traccia proposta.

2_Alla sezione piccoli partecipano gli alunni delle classi terze, quarte, quinte della scuola primaria anch’essi con una storia illustrata o un testo poetico

3_Alla sezione giovani partecipano gli alunni del primo, secondo, terzo anno della scuola secondaria di I° che produrranno un disegno o una composizione in prosa o in versi, il cui soggetto affronti la tematica secondo la traccia proposta. Gli alunni possono partecipare anche producendo una breve composizione in lingua straniera (inglese o francese)

4_Ogni concorrente può partecipare presentando un solo elaborato originale e inedito

5_I migliori elaborati (max 3 per classe) saranno scelti dai docenti referenti del progetto e consegnati, entro la la data indicata nella circolare, con nome e cognome dell’alunno e indicazione della classe e sezione.

6_ Gli elaborati prescelti saranno giudicati da una giuria composta dal Dirigente Scolastico (che sarà anche il Presidente della commissione) e da due docenti dell’Istituto scelti dal D.S.